Il Taranto in Coppa Italia

– Sono 33 le partecipazioni del Taranto alla Coppa Italia (l’attuale “TIM Cup”); i rossoblù hanno partecipato 22 volte militando in serie B e 11 volte in C, C1 o Prima Divisione. 117 finora le gare disputate con 29 vittorie, 30 pareggi e 58 sconfitte; 99 i gol realizzati, 166 quelli subiti.

– Il debutto assoluto degli ionici risale all’edizione del 1935-36, al 24 novembre 1935: Taranto-Foggia 1-1 d.t.s (gol del rossoblù Coccolo al 107’ e pareggio foggiano al 109’ con Torti). Quattro giorni dopo nella ripetizione a Foggia, successo e qualificazione per i locali per 2-1 (doppietta di Torti al 37’ e 59’, quindi Coccolo al 77’).

 – Tre successi per 3-0 (tutti in casa) rappresentano le vittorie più nette per il Taranto in questa manifestazione: l’11 novembre 1937 contro la  Salernitana (i gol: 35’ Dapas, 60’ Tosi, 65’ Coccolo), il 29 settembre 1940 contro il Siracusa (5’ e 25’ Bacin, 37’ Bellucco) e il 21 agosto 1977 contro la Pistoiese (1’ Gori, 29’ Turini, 78’ Iacovone). La sconfitta più pesante degli ionici è datata invece 7 settembre 1986: Lazio-Taranto 5-0.

– Il miglior piazzamento del Taranto in Coppa Italia risale all’edizione del 1977-78; i rossoblù chiudono il girone eliminatorio a quota sei punti assieme al Pescara (nel girone ci sono anche Perugia, Cagliari e Pistoiese), quindi superano negli spareggi gli stessi abruzzesi: 2-2 in trasferta e 1-0 in casa (gol di Gori su rigore al 37’). Si qualificano quindi per il girone B di semifinale dove si piazzano quarti con 3 punti alle spalle di Napoli, Milan e Juventus; per gli ionici tre pari interni, 1-1 contro Milan e Juventus, quindi 0-0 contro il Napoli, e tre sconfitte esterne (0-3 contro il Napoli, 0-2 contro il Milan e 1-3 contro la Juve).

– La Juventus è la squadra più volte affrontata in Coppa Italia dal Taranto con ben 13 confronti, mentre contro il Cosenza, l’ultima avversaria affrontata, si registrano quattro precedenti, tutti giocati a Taranto, con i calabresi in vantaggio per 3 successi a 1.

– La prima sfida risale al 15 novembre 1936, con i calabresi vincitori per 2-1 (a segno Bergonzini al 15’ e Corsenini al 19’ per gli ospiti, quindi su rigore Cioni al 74’). Il Taranto si impone per 4-2 il 22 settembre 1940 (per i locali segna una tripletta Bacin, quindi Salvati su rigore, mentre i cosentini vanno in gol con Gualtieri e De Santis). 2-0 per il Cosenza il 3 settembre 1988 con le reti di Padovano e Brogi, infine 3-1 per i calabresi nel confronto di domenica scorsa.

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...